Gb, pompiere nell'asciugatrice

Un pompiere entra nel cestello dell’asciugatrice, ben imbottito di divise, fa chiudere lo sportello e si concede qualche giro di centrifuga. Intanto i colleghi riprendono la scena col telefonino. Non è una candid camera, ma un’acrobazia vera compiuta nella stazione di Blackley, a Manchester. La bravata è costata cara ai vigili del fuoco, sospesi dall’esercizio. Su Internet, però, il video sta spopolando.

La macchina gira una, due, tre volte… quando si ferma, esce un pompiere davvero “prosciugato”: viso pallido, sguardo stralunato, gesti convulsi. In sottofondo, si sentono le risate dei colleghi. Che, però, ora hanno poco da ridere.

“A causa della grave natura dell’incidente, abbiamo deciso di sospendere gli agenti coinvolti nel caso fino all’adozione di un provvedimento disciplinare”, ha detto Tony Proctor, capo della stazione centrale di Manchester. A nulla sono valse le scuse del protagonista dello sketch, che ha chiesto perdono al reparto investigativo interno.
(Fonte Repubblica.it)

Simone, 27enne, informatico per passione, perdi tempo per mestiere. Costantemente alla ricerca delle notizie più trash. Fondatore e autore del sito dal 2006.

Rispondi