Svezia: un film porno sugli schermi del tg

Scene hard in un monitor alle spalle del conduttore mentre legge il tg della rete di Stato. «Era sintonizzato su una tv sportiva…»

STOCCOLMA – È stato un week-end piuttosto agitato quello vissuto negli studi televisivi della Svt. Colpa di uno scivolone che ha messo in imbarazzo la rete di stato svedese.

FILM HARD – È mezzanotte di domenica quando il mezzobusto Peter Dahlgren (nella foto a lato) legge le news del tg notturno. Tutto normale. L’occhio del telespettatore è però incuriosito da un monitor piazzato alle spalle del giornalista. Lì, sul quel “muro” che da anni ha fatto la sua comparsa anche nei telegiornali italiani, scorrono immagini vietate ai minori, quelle di un film hard che per un evidente sbaglio finisce in onda.

SBAGLIO – «La rete sintonizzata era quella di un canale via cavo che trasmette sport» si giustifica ora il direttore delle notizie Per Yng. Peccato che il palinsesto nel corso della notte si sia fatto più spinto passando dallo sport ai programma porno. Con buona pace della regia di Svt che non se ne è minimamente accorta. «Si è trattato di un episodio imbarazzante e sfortunato, ma non capiterà più», assicura Yng.

IL PRECEDENTE – Il disguido scandinavo non è un inedito assoluto nel panorama televisivo. Anche in Italia avvenne qualcosa di simile. Un filmato hard sbucò durante il Tg di Canale 5 nel febbraio 2000. Quella volta capitò in prima serata.
(Fonte corriere.it)

Simone, 27enne, informatico per passione, perdi tempo per mestiere. Costantemente alla ricerca delle notizie più trash. Fondatore e autore del sito dal 2006.

loading...

Rispondi