Petardo nel sedere, in ospedale

medium_insurgent-with-tnt.jpgVoleva fare qualcosa di originale e divertente per movimentare una festa un po’ troppo noiosa, ma è finito in ospedale. E’ la disavventura capitata ad un giovane del Sunderland, nel nordest dell’Inghilterra, dopo che un petardo che intendeva lanciare dopo averlo infilato tra le natiche è esploso. La vittima dell’assurdo “numero”, probabilmente copiato dal film “Jackass” è un 22enne militare, che ha servito in Iraq.
La foto, in cui si vede la sagoma della vittima, ma soprattutto l’esplosione, ripresa dagli astanti con un cellulare, è finita su tutti i giornali britannici. Secondo testimoni, Andrew intendeva movimentare così un party un po’ noioso. Una portavoce dei servizi di emergenza del North East Ambulance Service ha raccontato: ”Abbiamo ricevuto una telefonata che diceva che un giovane aveva infilato un petardo nel sedere e ora sanguinava”. Portato al Sunderland Royal Hospital, gli sono state diagnosticate gravi lesioni all’intestino. Il giovane, comunque, se la caverà dopo qualche giorno di ospedale. Di sicuro, alla prossima festa noiosa, cercherà qualche altro sistema per divertirsi.
Daniel Kassim, 16 anni, presente alla festa ha raccontato al Times la tragicomica scena. “Eravamo una quarantina di persone. Quando i fuochi d’artificio erano finiti, un ragazzo è saltato su dicendo: “Che noia! cosa possiamo fare?”… quindi ha deciso di infilare un razzo nel suo fondoschiena e lo ha acceso”. “Tutti siamo scoppiati a ridere e nessuno immaginava che lo avrebbe fatto davvero… ma lui si è tirato giu’ i pantaloni, ha piazzato il petardo e, a quel punto, qualcuno ha acceso la miccia”. “Quando è esploso, lui si e’ piegato a terra… nessuna ha pensato, sul momento, che fosse ferito. Pensavamo che ci prendesse in giro”, ha aggiunto il testimone.

(Fonte Tgcom.it)

Simone, 27enne, informatico per passione, perdi tempo per mestiere. Costantemente alla ricerca delle notizie più trash. Fondatore e autore del sito dal 2006.

Rispondi