10 curiosità che forse non tutti sanno

curiosità

1. Non ci si possono baciare i gomiti.

2. Una mucca puó salire le scale, ma non puó scenderle.

3. Nel 1987 American Airlines risparmió 40.000 dollari semplicemente togliendo un’oliva a ciascuna delle insalate che serví in prima classe.

4. Il “Quac, Quac” delle oche non dá eco (non si sa perché).

5. Ogni re delle carte da gioco, rappresenta un grande della storia: re di picche – David;- re di fiori – Alessandro Magno; re di cuori – Carlo Magno; re di quadri – Giulio Cesare.

6. Moltiplicando 111.111.111 x 111.111.111 si ottiene 12.345.678.987.654.321.

7. Se in una statua equestre il cavallo ha due zampe alzate, significa che il cavaliere morí in combattimento. Se il cavallo ha una delle zampe anteriori alzata, il cavaliere morí per le ferite riportate in battaglia. Se le quattro zampe dell’animale sono appoggiate, il cavaliere morí per cause naturali.

8. Per legge, le strade interstatali degli Stati Uniti hanno almeno un miglio rettilineo ogni 5. Questi rettilinei possono essere utili come piste di atterraggio in casi di emergenza o in guerra.

9. Nel Pentagono esiste un numero di toilette doppio rispetto quello effettivamente necessario. Il fatto é che, in origine, in ogni settore era previsto un bagno per i bianchi ed uno per i neri.

10. Thomas Alva Edison aveva paura del buio (sará per questo che inventó la lampadina?)

(Fonte laliradiorfeo.spaces.live.com)

Simone, 27enne, informatico per passione, perdi tempo per mestiere. Costantemente alla ricerca delle notizie più trash. Fondatore e autore del sito dal 2006.

2 thoughts on “10 curiosità che forse non tutti sanno

  1. In realtà il verso dell’oca l’eco lo dà. E’ stato anche dimostrato scientificamente 🙂 A discapito di quello che si dice e che si pensa xD Il fatto è che per aver un eco, bisogna trovarsi in determinati luoghi, come le montagne, oppure basterebbe trovarsi davanti a se un alta parete (dove andrà a ”sbattere” il suono) in una vasta erea pianeggiante o in una grande stanza vuota (dove il suono poi andrà a disperdersi). Le oche non vivono nel tipo di habitat che ho appena descritto, motivo per cui nessuno ha mai sentito l’eco di un oca, se non trasportata in questi determintati posti. Interessante Blog comunque, sono qui da tipo 2 ore e mezza!!!!

    1. Buono a sapersi 🙂 Correggerò con una nuova curiosità! Grazie per la dritta!
      E grazie anche per il complimento! Puoi stare qui anche tutta la vita! 🙂
      Torna quando vuoi e commenta a iosa! 🙂

Rispondi