Justo Gallego Martinez e la Cattedrale di Dio

Avevo già avuto modo di conoscere la sua storia un paio di anni fa,ma oggi l’ho ritrovata navigando e mi è sembrato opportuno raccontare anche attraverso il mio blog la storia di quest’uomo che ormai da 44 anni ininterrottamente dedica fatiche e denari nella costruzione di una cattedrale a Mejorada del Campo a circa 25 km ad Est della capitale Madrid. L’uomo in questione si chiama Justo Gallego Martinez.
Justo è nato a Mejorada del Campo in Spagna nel 1925, è un ex-monaco trappista spagnolo.
Da giovane Justo Gallego Martinez ha fatto l’agricoltore, poi negli anni cinquanta la vocazione ed entrò nel convento di Santa Maria de Huerte e ci rimase sette anni. Poi fu obbligato ad abbandonarlo quando contrasse la tubercolosi nel 1961 , per paura che diffondesse una epidemia tra i monaci.

Dopo una crisi esistenziale, pensò comunque di dedicare la sua vita a Dio e, avendo ereditato dal padre un terreno di circa 5.000 mq, decise di costruire da solo una Cattedrale, senza autorizzazione della Chiesa Cattolica e senza permessi di edificazione. Il 12 ottobre 1961 posa la prima pietra. Justo dice che la sua Cattedrale è dedicata a «Nuestra señora del Pilar, Madre de Dios». Senza un progetto preciso, senza aver studiato, realizza archi, colonnati , cupole, torri, ecc. La cupola grande si eleva a 40 metri di altezza. La sua opera l’ha realizzata prevalentemente da solo , tranne qualche aiuto saltuario di alcuni volontari, o con il servizio di qualche specialista da lui pagato per opere particolari.


Finanzia il suo lavoro affittando o vendendo terreni ereditati e con donazioni che riceve ogni tanto. La maggior parte dei materiali di costruzione che utilizza sono riciclati . Usa tanto oggetti della vita quotidiana che scarti di fabbrica. Anticipa in tal senso la filosofia odierna della sostenibilità e del riciclaggio ecologico.

La sua opera è divenuta conosciuta a molti nell’inizio del 2005 a seguito di un annuncio pubblicitario per una famosa marca di bibite, pubblicità che ha acconsentito a fare per autofinanziare la sua opera. Attualmente Justo Gallego Martinez vive con sua sorella nei pressi della sua Cattedrale.
Oggi migliaia di turisti arrivano Mejorada del Campo le domeniche per visitare la “Cattedrale de Justo” ma soprattutto per conoscere lui, Justo Gallego Martinez , colui che da solo ha costruito tutto ciò in 44 anni di lavoro incessante, dedicando questa impresa titanica a Dio.




(Informazioni tratte da Artcurel.it)

Simone, 27enne, informatico per passione, perdi tempo per mestiere. Costantemente alla ricerca delle notizie più trash. Fondatore e autore del sito dal 2006.

Rispondi