USA: campionato delle etichette cretine!

loading...


“Non mettere persone dentro questa lavatrice”. E’ una delle tante etichette paradossali che compaiono sugli elettrodomestici o nei prodotti di consumo americani e ai quali l’M-Law’s (Michigan Lawsuit Abuse Watch), un organismo dello Stato del Michigan con il compito di segnalare abusi e lungaggini burocratiche ai danni dei consumatori, ha dichiarato guerra. Come? Istituendo un premio annuale che assegna riconoscimenti alle avvertenze (le warning advise nell’idioma locale obbligatorie per legge) più bizzarre.

Vincitore di quest’anno dell’Annual wacky warning label contest è dunque l’avvertimento citato sopra, rivolto a chi ha la tentazione di chiudere la nonna nell’oblò della lavatrice – segnalato da Bob Wilkinson, cittadino di Northville, che si porta a casa 500 dollari -, seguito meritatamente da Rich Heitzig di Brooklyn Park, nel Minnesota, che ha reso noto l’etichetta della sua moto d’acqua, con l’avvertenza: “Non usare fiammiferi accesi o fiamme per controllare il livello di benzina nel serbatoio”.
Terzo posto ex aequo ad una signora californiana che ha letto sul biglietto della lotteria appena acquistato “Non stirare il tagliando” e per una della Pennsylvania che sul cellulare appena acquistato ha trovato l’indicazione: “Non asciugare il tuo telefono con il forno a microonde”. Premio speciale infine alle Pagine gialle che riportano in copertina la dicitura: “Non sfogliare mentre si è alla guida”.

(Fo9nte Tiscali.it)

Simone, 27enne, informatico per passione, perdi tempo per mestiere. Costantemente alla ricerca delle notizie più trash. Fondatore e autore del sito dal 2006.

Rispondi