15enne Singhiozza da 3 settimane, i medici la studiano

La madre:”Siamo disposti a tutto”

A nulla sono valsi medicinali e rimedi legati alla tradizione popolare: Jennifer Mee dal 23 gennaio scorso continua a singhiozzare e non riesce a fermarsi. La quindicenne, che abita a St. Petersburg, cittadina della contea di Pinellas, in Florida, è arrivata a fare 50 singhiozzi in un minuto. Jennifer Mee, trova un po’ di sollievo solo di notte, quando il disturbo cessa grazie all’aiuto di medicinali.

In molti stanno cercando di aiutare la ragazza, ma il singhiozzo sembra non volersene andare. A nulla infatti sono valsi le indicazioni dei medici e i suggerimenti arrivati da ogni dove tramite blog su Internet dopo l’appello della madre, Rachel Robidoux, preoccupata per la salute della figlia. Secondo gli esperti del National Institutes of Health il
singhiozzo è causato da un’involontaria contrazione del diaframma, che provoca la chiusura momentanea delle corde vocali.

Non ci sono cause specifiche e neppure cure mirate, come hanno scoperto loro malgrado l’adolescente e sua mamma, dopo avere tentato qualunque rimedio suggerito da cardiologi, pediatri e neurologi. “Cerco risposte, da qualunque parte. A questo punto siamo disposti a provare tutto”, ha detto la signora Robidoux.

Qua sotto un video della ragazza che ha provato in tutti i modi di farsi passare il singhiozzo:

(Fonte Tgcom.it)

Simone, 27enne, informatico per passione, perdi tempo per mestiere. Costantemente alla ricerca delle notizie più trash. Fondatore e autore del sito dal 2006.

Rispondi