Alberi troppo cari, dipingono la montagna

loading...


La scelta è stata presa nel paese cinese di Fumin

Sfruttata per anni come cava dopo le proteste dei cittadini è stata pitturata di verde da una squadra di imbianchini

Pechino – Per risparmiare i soldi della riforestazione del monte cinese di Laoshou (Vecchia testa) sfruttato negli ultimi sette anni come cava di pietra che ha chiuso i battenti l’anno scorso, l’amministrazione comunale di Fumin ha deciso di dipingere di verde il lato brullo della montagna.
La decisione è arrivata dopo le proteste della popolazione, a causa della polvere che continuava a cadere sulle case della valle.
Imbianchini al lavoro per 45 giorni – Una squadra di una decina di imbianchini si è messa così al lavoro per 45 giorni e ha pitturato di verde metallico il fianco del monte. Il costo dell’opera è stato all’incirca di 50 mila euro, ha calcolato un quotidiano, sottolineando che il colore verde, scelto dall’ufficio comunale agricoltura e boschi di Fumin, rispetta le regole del “Feng shui”, le pratiche millenarie che dettano la disposizione degli oggetti e della luce in casa e nel giardino.

(Fonte StranoMaVero.info)

Simone, 27enne, informatico per passione, perdi tempo per mestiere. Costantemente alla ricerca delle notizie più trash. Fondatore e autore del sito dal 2006.

Rispondi