Cartolina di soldato arriva dopo 90 anni


E poi ci lamentiamo delle Poste Italiane: non è che all’estero sono messe molto meglio. Questa storia lo dimostra. Era il 5 novembre del 1917, quando un un soldato inglese al fronte, Walter Butler, aveva deciso di spedire alla moglie una lettera nella quale voleva informarla che “stava abbastanza bene”. Quella cartolina è arrivata a destinazione 90 anni dopo ed è stata recapitata alla figlia del soldato, Joyce Butler che oggi ha 86 anni.

L’esercito britannico durante la Prima Guerra Mondiale consentiva ai propri soldati di inviare a casa cartoline prestampate, dove c’erano scritte alcune frasi che i militari avrebbero potuto dire alle loro famiglie, come ad esempio “Sto bene” o “Sono ferito”. Walter Butler scelse il messaggio “sto abbastanza bene”, datò e firmò la lettera e la spedì. E di quella cartolina non si seppe più nulla fino ad oggi. Fino a quando la cartolina è stata consegnata alla figlia, in quanto Amy, la moglie, è morta da tempo. E chissà quante altre lettere dal fronte stanno ancora girando in Europa!

(Fonte Rebubblica.it)

Simone, 27enne, informatico per passione, perdi tempo per mestiere. Costantemente alla ricerca delle notizie più trash. Fondatore e autore del sito dal 2006.

One thought on “Cartolina di soldato arriva dopo 90 anni

Rispondi