Russia, pescano un mostro alieno lo filmano e poi lo mangiano

Un gruppo di pescatori russi operanti nel mare di Azov, nella regione di Rostov, ha catturato e poi mangiato una creatura dei mari, un vero e proprio mostro alieno che richiama alla mente i film fantascientifici più incredibili. L’essere, dotato di un corpo simile a quello di uno squalo, è dotato di occhi e bocca sul dorso. Cosa ancora più inquietante pare fosse in grado di emettere uno strano squittio non certo tipico dei nostri “lamnidi”.

mostro alieno mare

Convinti di avere preso un mostro proveniente da un altro pianeta, e questo fa comprendere come potrebbe essere il primo contatto fra gli esseri umani e altre specie extraterrestri, gli uomini l’hanno filmato con un telefonino e, per dimostrare di non essere spaventati, lo hanno macellato, cotto e mangiato.
Uno degli uomini avrebbe dichiarato al giornale che si è trattato della pietanza più deliziosa che avesse mai assaggiato. Per alcuni esperti non è tuttavia da escludere che lo strano essere fosse in realtà un raro squalo, ora potenzialmente estinto.

Simone, 27enne, informatico per passione, perdi tempo per mestiere. Costantemente alla ricerca delle notizie più trash. Fondatore e autore del sito dal 2006.

Rispondi