Da fuoco al pene del marito

In preda ad un raptus dà fuoco al pene del compagno

Da fuoco al pene del maritoUn tribunale del Quebec (Canada) ha condannato una donna a 4 anni di carcere perché, nel 2001, in preda ad un vero e proprio raptus di follia, diede fuoco al pene del proprio amante. Dopo aver passato un’intera notte con il compagno la donna, Andree René, aspettò di vederlo addormentarsi per poi versargli del liquido infiammabile sugli organo sessuali.

Prima di dar inizio allo spettacolo attese però il suo risveglio: un modo originale per dire alla persona che si ama “buon giorno”. La mattina successiva il poveretto fece giusto in tempo a vedere il sorriso della donna e subito dopo le fiamme sul proprio membro.

Da quel giorno l’uomo, nel frattempo deceduto per altre cause, venne seguito da uno psicologo per una comprensibile fobia: aveva paura del fuoco e non era più in grado di avere una vita sessuale normale. La donna si trova attualmente in carcere.

Simone, 27enne, informatico per passione, perdi tempo per mestiere. Costantemente alla ricerca delle notizie più trash. Fondatore e autore del sito dal 2006.

loading...

Rispondi