Jennifer, dopo oltre un mese ha smesso di singhiozzare

La ragazzina della Florida aveva cominciato col fastidioso sintomo il 23 gennaio e nessun medico le aveva saputo dire a cosa era dovuto. Così com’era venuto, il singhiozzo se ne è andato, lasciandola con la gola infiammata

St. Petersburg (Usa), 2 marzo 2007 – Si è finalmente fermato il singhiozzo che per oltre un mese ha afflitto senza sosta una ragazza di 15 anni della Florida, il cui caso era divenuto motivo di studio e curiosità in tutto il mondo.

Jennifer Mee (nella foto) ha detto che così come era iniziato, il singhiozzo se n’è andato all’improvviso, senza nessuna ragione apparente. Dal 23 gennaio ad oggi, la giovane aveva consultato una varietà di specialisti diversi: un neurologo, un chiropratico, un ipnotista e un agopunturista. Nessuno tuttavia era riuscito a capire l’origine del suo disturbo.
Questa mattina Jennifer ha detto di avere ancora la gola e il naso infiammati a causa dei tanti singhiozzi, ma di sentirsi finalmente meglio.

(Fonte Stranomavero.it)

Simone, 27enne, informatico per passione, perdi tempo per mestiere. Costantemente alla ricerca delle notizie più trash. Fondatore e autore del sito dal 2006.

Rispondi