Parcheggia il cavallo dentro il Bancomat

cavallo al bancomat
Il cliente che poco prima dell’alba si è fermato per utilizzare il bancomat, si è stropicciato più volte gli occhi incredulo per quanto aveva di fronte: un cavallo aspettava dentro il foyer della banca di Wiesenburg, a sud-ovest di Berlino.
Accanto, disteso a terra, il suo padrone intento a schiacciare un pisolino dopo una nottata di baldoria. Wolfgang H., macchinista 40enne, ha ammesso al tabloid Bild che la notte prima si è fatto “un paio di birrette” con un amico e, mentre rincasava, ha deciso di smaltire la sbornia nel confortevole vano bancomat. “Era tardi, buio e faceva freddo”, ha spiegato. Non sapendo dove “parcheggiare” Sammy, il suo destriero di 6 anni, lo ha portato con sè.
Alle 4.15 è arrivato il cliente per utilizzare lo sportello. E’ stato lui a chiamare la polizia che ha provveduto a svegliare e spedire a casa Wolfgang. Non sono state sollevate accuse contro di lui, ma Sammy, manto marrone chiaro e muso striato di bianco, ha lasciato un ricordino proprio sul tappeto. Viene anche da chiedersi cosa ci facesse Wolfgang in giro a cavallo.

 

 

Simone, 27enne, informatico per passione, perdi tempo per mestiere. Costantemente alla ricerca delle notizie più trash. Fondatore e autore del sito dal 2006.

Rispondi