Trapianto di mano: innestata la destra nel polso sinistro

Valencia: sensazionale intervento su un uomo che da 40 anni aveva perso la mano sinistra e da tre era paralizzato sul lato destro del corpo a causa di un infarto.

Da quarant’anni viveva solo con la mano destra, avendo perso la sinistra in un incidente. Poi la sua cattiva stella ha voluto che il poveretto venisse coilpito da infarto, cosa che gli ha paralizzato il lato destro del corpo.
A quel punto l’uomo non era più in grado di usare l’unica manoi rimastagli. A risolvergli parzialmente le cose un intervento chirurgico eccezionale, eseguito a Valencia. Per la prima volta al mondo i chirurghi hanno sostituito la mano sinistra con una destra.

L’operazione ha avuto luogo lo scorso 29 aprile nell’Hospital Virgen del Consuelo di Valencia: a effettuarla il dottor Pedro Cavadas. “Da circa tre anni – scpiega il microchirurgo – non poteva realizzare alcuna attivita’ con nessuna delle due mani a causa di un infarto cerebrale che gli ha paralizzato il lato destro del corpo”.
Prima di scambiare di posto le mani, i chirurghi hanno dovuto cambiar lato al pollice e solo in un secondo momento la nuova mano e’ stata inserita nel polso sinistro.
L’intervento permettera’ all’uomo di poter utilizzare la propria mano ”ragionevolmente bene” in un paio di mesi. ”L’uomo – spiega Cavadas – potra’ utilizzare la propria mano ragionevolmente bene e non normalmente solo perche’ e’ da oltre quarant’anni che il paziente non usa la propria mano sinistra”.

Simone, 27enne, informatico per passione, perdi tempo per mestiere. Costantemente alla ricerca delle notizie più trash. Fondatore e autore del sito dal 2006.

Rispondi