Donna colpita da un fulmine si salva grazie al sedere

fulmine nel sedere

Natasha Timarovic, una croata di 27 anni, è stata colpita da un fulmine mentre si trovava nel bagno della propria abitazione. La donna si è però salvata grazie alle pantofoline con suola di gomma e ad un, non solo metaforicamente, grandissimo fondoschiena.
Stando a quanto riportato sulle pagine del The Australian, la signora, piegata davanti al lavabo, si stava lavando i denti quando, improvvisamente, dalla finestra del bagno, è entrata una saetta.

Le pantofole hanno fatto si che il fulmine scaricasse a terra da un’altra parte ed
essendo il suo sedere molto vicino alla tenda della doccia particolarmente umida, la folgore sarebbe fuoriuscita dal suo corpo passando dal sedere. Sul deretano della poveretta infatti il medico ha rilevato la presenza di leggere ustioni che sono state curate nel pronto soccorso locale.

Simone, 27enne, informatico per passione, perdi tempo per mestiere. Costantemente alla ricerca delle notizie più trash. Fondatore e autore del sito dal 2006.

Rispondi