Il Capitano Fred Walters – L'uomo dalla pelle blu (e non parlo di un puffo)

Il colore della pelle è spesso al centro di scontri di tipo razziale e discriminatorio.
Si è combattuto fin dall’epoca delle rivoluzioni del 700′ per i diritti delle minoranze etniche nelle società industrializzate e civilizzate dell’Occidente.
Ma cosa serebbe accaduto se il colore della vostra pelle fosse stato veramente speciale; se vi foste ritrovati con una visibile e appariscente carnagione blu?

La più famosa famiglia “blu” è la famiglia Fugate. Questa famiglia però non faceva parte di una razza con la pelle blu, la loro era più che altro una famiglia fortemente radicata nel territorio circostante i monti Appalachian.
Il patriarca della famiglia era Martin Fugate che si stabilì sulle rive del fiume Troublesome, vicino ad Hazzard, la contea del famoso telefilm “Dukes Of Hazzard”, nel Kentucky, circa 200 anni fa.
Sua moglie Mary era affetta da Methemoglobinemia, una malattia che fa si che il sangue trasporti meno ossigeno rendendo di conseguenza la pelle delle persone bianche di uno strano colore bluastro.

Solitamente il gene che provoca questa malattia è recessivo, è capitato però che i Fugate in seguito si imparentassero con un altra famiglia, gli Smith, e in questa famiglia qualcuno possedeva il medesimo gene recessivo. A causa del ristretto numero di appartenenti alla comunità, le due famiglie continuarono a unirsi tra consanguignei e i membri della famiglia continuarono ad avere la caratteristica carnagione blu, fino agli anni 60′.


Esiste però un’altra malattia che può portare ad avere una carnagione bluastra. Questa condizione è causata da quella che viene chiamata Argyria.
L’Argyria si contrae in seguito ad un eccessiva e persistente ingestione di Argento Colloidale che se utilizzato in dosi accuratamente somministrate può essere un ottimo antibatterico e supplemento nutrizionale, ma che se utilizzato in malo modo può determinare il cambiamento permanente di carnagione ( Blu,Grigiastra).

Il più famoso caso di Argyria è stato quello del Capitano Fred Walters. Nato in Inghilterra nel 1855 fu capitano dell’ esercito militare inglese, fino a quando un’altra malattia, la Locomotor Ataxia, cioè l’incapacità di controllare il proprio corpo, lo portasse al ritiro. Il trattamento per la cura di questa malattia all’epoca comprendeva anche l’ingestione di argento e proprio questa somministrazione costante di argento, portò il Capitano a diventare blu.

Nel 1891 Walters volò negli Stati Uniti dove grazie a questa sua caratteristica peculiare e anomala intraprese la carriera di “fenomeno da baraccone” guadagnandosi da vivere.

Probabilmente Walters aumento la sua dose di argento per rendere la pelle più blu possibile. Inizialmente questo gli portò fortuna e fama.

Tuttavia il suo cuore debole per il persistente avvelenamento da argento, si spense il 20 Agosto 1923.

Il Capitano Fred lasciò una moglie, una piccola bambina e i risultati della sua autopsia, grazie ai quali possiamo tutt’oggi affermare che Fred Walters può essere considerato il caso più spettacolare di Argyria.

Simone, 27enne, informatico per passione, perdi tempo per mestiere. Costantemente alla ricerca delle notizie più trash. Fondatore e autore del sito dal 2006.

Rispondi