Giro del mondo in 195 giorni e 6 ore, in mountain-bike

Un uomo scozzesa è recentemente diventato il più veloce ciclista a fare il giro intero del pianeta sulla sua mountain-bike arrivando a Parigi dopo appena 7 mesi di pedalate. Mark Beaurmont,25 anni, ha completato il giro del mondo in 195 giorni e 6 ore, battendo il record precedente di 276 giorni.

Dopo quasi 7 mesi passati a schivare automobilisti sulle strade di tutto il mondo, dormendo in luoghi occasonali e faticando a trovare abbastanza cibo per nutrirsi, Beaumont entrerà a far parte del Guinness dei primati, una volta che la sua impresa sarà verificata.

Oltre alla sua bicicletta Mark portava con se anche 80kg di strumenti per sopravvivere, inclusa una tenda. Il suo record, batte il primato precedentedi ben 81 giorni.
Mark ha inoltre affermato che gli ultimi due giorni di strada sono stati durissimi, ma arrivato a circa 40km da Parigi l’adrenalina gli è salita ed ha accelerato verso il traguardo!

Il suo viaggio lo ha portato in giro per il mondo attraverso 20 paesi inclusi Pakistan, Malaysia, AQustralia, Nuova Zelanda e Stati Uniti. Lo scorso agosto è stato in Olanda 4 ore, in Germania si è fermato 3 giorni. Ha dovuto sopportare inondazioni e l’ira della strada. Una volta è stato anche vittima di un incidente con un motociclista indisciplinato, che era passato con il semaforo rosso.

Negli Stati Uniti una volta si è fermato in un motel che si è rivelato un covo di criminali, gli hanno rubato il portafoglio e la telecamera della BBC, ma neanche questo è riuscito a farmare la sua corsa.

Simone, 27enne, informatico per passione, perdi tempo per mestiere. Costantemente alla ricerca delle notizie più trash. Fondatore e autore del sito dal 2006.

Rispondi