La ragazza che vede tre giorni a settimana

Natalie Adler, 21 anni, di Melbourne in Australia, convive da 4 anni con una stranissima patologia, tanto che i medici credono sia l’unica persona al mondo con tale problema.

“I miei occhi rimangono chiusi tre giorni e poi si aprono per altri 3 giorni, così da 4 anni.” Dice la ragazza. “Qualcosa succede durante la notte del terzo giorno e la mattina seguente i miei occhi si aprono. La stessa cosa vale il terzo giorno di “luce”, vado a dormire e il giorno dopo non ci vedo più! Nessuno sa perché!”

La ragazza ha già effettuato centinaia di esami da quando la sua vita è drammaticamente cambiata. Il professor Justin O’Day, direttore dell’ospedale neuro-oftalmologico Royal Eye and Ear dice: “Natalie è un mistero. E’ un caso unico, non abbiamo una diagnosi.”

Durante i giorni di cecità gli occhi di Natalie sono completamente chiusi, eccetto una piccola fessura nell’occhio sinistro, mentre nei giorni da “vedente” la palpebra sinistra spesso si chiude da sola.

La poveretta cerca di vivere il più possibile nei giorni in cui vede e ha raccontato: “Il giorno del mio diciottesimo compleanno avevo gli occhi chiusi, mentre quello del mio ventunesimo erano aperti e ho dato una grande festa!”

[Source]

Simone, 27enne, informatico per passione, perdi tempo per mestiere. Costantemente alla ricerca delle notizie più trash. Fondatore e autore del sito dal 2006.

Rispondi