La ragazza senza vagina

without vagin

Questa storia è molto più che assurda. Tutto quanto cominciò quando due teneri fidanzati si recarono da un medico Veneto con aria abbastanza imbarazzata. Il medico ha raccontato che nessuno dei due aveva il coraggio di iniziare il discorso, la cosa era troppo imbarazzante. Lui 23 anni, lei solo 18.

Fu proprio lei a prendere il coraggio e ad iniziare a parlare:” Dottore” – disse – ” Io e il mio ragazzo, ci amiamo molto, ma non riusciamo a fare l’amore.”

Nessun problema di impotenza, nessuna contrazione, assicurarono i due, semplicemente un ostacolo, una barriera fisica, che impediva la penetrazione.

Il dottore dopo aver riflettuto qualche istante accennò ad un problema chiamato imene imperforato, se questa fibra si presenta particolarmente grossa può creare dei problemi durante il primo rapporto sesuale, ma questo problema è sempre accompagnato dall’assenza di mestruazioni e di conseguenti forti dolori all’addome. In questo caso però, la ragazza assicurò che non c’erano mai state le mestruazioni, nè i dolori.

Una visita divenne d’obbligo, la ragazza si sistemò sul lettino, a prim
a prima vista sembrava tutto normale per il dottore, ma con grande sorpresa, quando questo si accinse a controllare la vagina, si accorse che questa non c’era. Era come chiusa da un parete.

A quel punto un’ecografia rivelò come la vagina non si fosse mai formata nel corpo della ragazza, ma fosse presente solo un abbozzo di utero, le ovaie e le tube.

I due giovani alla notizia risero allibiti, così come il medico che in tanti anni di lavoro mai si era trovato di fronte ad una situazione simile.

Quando i due ragazzi abbandonarono l’ambulatorio, il medico si gettò immediatamente a capofitto sui libri di letteratura scientifica e riuscì a scoprire che il problema della ragazza poteva essere una rara malattia conosciuta come sindrome di Rokitansky-Kuster-Hauser, per il quale delle disfunzioni congenite impediscono la formazione di alcuni organi riproduttivi femminili.

Pochi giorni più tardi, quando la ragazza tornò dal medico con il risultato di alcune analisi urologiche, si scoprì che mancava anche un rene, sempre a causa della stessa sindrome.

Il medico consigliò alla giovane un intervento chirurgico che le avrebbe permesso di avere rapporti sessuali con il proprio partner, l’operazione non era complicata, ma il periodo seguente all’intervento avrebbe necessitato di grande forza di volontà per la ragazza che sarebbe stata costretta a tenere delle protesi che le avrebbero consentito di aprire una fessura là, dove prima si trovava il tessuto cicatriziale che bloccava il passaggio.

Oggi, dopo alcuni anni, i due ragazzi, ormai adulti si sono sposati e hanno un normalissimo rapporto di coppia. Tutto quanto si è concluso nel migliore dei modi e i vari problemi sono solo un ricordo del passato.

Simone, 27enne, informatico per passione, perdi tempo per mestiere. Costantemente alla ricerca delle notizie più trash. Fondatore e autore del sito dal 2006.

loading...

5 thoughts on “La ragazza senza vagina

  1. E’ UNA CAZZATA PAZZESCA:

    1) QUANDO LA MADRE L’HA MESSA AL MONDO NON SE NE SONO ACCORTI I MEDICI ?
    2) COME FA A FARE PIPì

    QUESTI SITI CHE DICONO CAZZATE LI DOVREBBERO CANCELLARE !!!

    1. Chiunque con un minimo di buon senso e che abbia letto la notizia capirebbe che non è che al posto della vagina c’è il nulla.

      Semplicemente dove dovevano esserci gli organi riproduttivi, non c’è nulla perché non formato o mal formato.

      Quindi l’unica cosa che andrebbe eliminata qua è proprio questo commento di una persona che giudica senza neanche leggere per bene l’articolo.

      Ritenta sarai più fortunato, C-I-A-O!

Rispondi