L’acrobata senza gambe – Eli Bowen

loading...

Eli Bowen - L'acrobata senza gambeL’uomo che un tempo era conosciuto con il nome di Eli Bowen, nacque nell’Ohio nell’Ottobre del 1844 primo di 10 fratelli. Mentre i suoi fratelli godevano tutti di ottima salute, Eli era nato con una malformazione e aveva i piedi direttamente attaccati al bacino. Praticamente era nato con i piedi ma senza le gambe. Nonostante il suo aspetto fisico, o forse è meglio dire grazie ad esso, Eli ha vissuto una vita straordinaria. Ha tentato non solo di andare oltre quelli che erano i suoi limiti fisici ma si è anche ingegnato il più possibile per trovare una professione in cui “corpi perfetti” e “allenamento estenuante” fossero indispensabili, Eli divenne acrobata.

Imparò ben presto a compensare le sue mancanze usando le braccia e le mani per sostituire l’uso delle gambe. Le sue fortissime mani a lungo allenate, aiutate con l’uso di placche di legno sui palmi usate come scarpe, sollevavano il suo tronco per riuscire a camminare su di esse.

Come risultato di tale stratagemma e grazie anche al costante lavoro in fattoria, Bowen aveva sviluppato un’enorme forza e anche in età adulta egli è stato in grado di trascinare i suoi 63 kg di peso ovunque egli abbia voluto. Ha iniziato la sua carriera professionale all’età di 13 anni in vari circhi prima di intraprendere un tour indipendente e, infine, in Europa, si è unito al Barnum & Bailey Circus. Per le sue fenomenali doti fisiche, fu ben presto riconosciuto come un grandissimo acrobata. Soprannominato ‘The Legless Acrobat’ Eli Bowen era conosciuto per la sua notevole capacità di attirare il pubblico.

A dispetto dei suoi 61 centimetri di altezza, Eli non ha mai avuto problemi ad arrampicarsi su una barra da 4 metri per poi rimanerci sopra in equilibrio sostenendo il peso del suo corpo solo con la forza di una mano. Afferrando l’asta, Eli teneva il suo corpo parallelo al pavimento e iniziava a girare attorno all’asta a mo’ di bandiera, infine, tenendosi esclusivamente con la mano destra metteva il corpo parallelo all’asta. La semplicità con cui l’uomo riusciva ad eseguire questo numero, non solo mostrava la sua straordinaria forza, ma gli permise di diventare ben presto fonte di attrazione e di guadagnare più di 100 dollari alla settimana, cifrà molto alta per l’epoca.

Eli Bowen - L'acrobata senza gambe - On Bike

Una volta diventato adulto Eli divenne famosissimo per il suo aspetto, oltre che per la sua forza e da alcuni veniva anche considerato il più grande uomo dello show businness.

Eli Bowen - L'acrobata senza gambe and his FamilyIl suo aspetto da gentiluomo fece si che l’uomo potesse avere anche numerose fans femminili. All’età di 26 anni, si sposò con la 15enne Mattie e da lei ebbe 4 sanissimi bambini. Eli era molto orgoglioso della sua famiglia e infatti molte foto che lo ritraggono sono scattate in compagnia dei suoi cari.

Negli anni ’80 l’acrobata continuò ad esibirsi, perché amava farlo; i suoi figli ormai adulti si sistemaro tutti quanti, uno divenne mercante, un altro prese la laurea in giurisprudenza e divenne giudice.

Il 2 Maggio del 1924 Eli morì a causa di una pleurite, alcuni giorni prima di una performance alle Dreamland Circus nell’isola di Coney. Gli acrobati che seguirono a lui ebbero sempre un gran rispetto e una grande ammirazione per l’uomo che amavano chiamare “Il Capitano Eli”

Simone, 27enne, informatico per passione, perdi tempo per mestiere. Costantemente alla ricerca delle notizie più trash. Fondatore e autore del sito dal 2006.

4 thoughts on “L’acrobata senza gambe – Eli Bowen

Rispondi