Dipingere con il barba-pennello – Marco Figgen

loading...

E subito dopo aver recuperato la notizia dell’uomo che dipinge con la lingua, poco dopo aver parlato dell’uomo che usa il suo piede destro per dipingere, parliamo questa volta di un uomo che per dipingere utilizza qualcosa che molto piu si avvicina a un pennello, ovvero la barba.

L’artista in questione si chiama marco Figgen e vive nella zona tedesca di Pattaya in Thailandia. La sua barba è lunga più di un metro e viene utilizzata da Marco come pennello per le sue crezioni artistiche.

Marco Figgen e la sua lunga barba-pennello

Questo barbuto signore è infatti l’unico pittore al mondo che dipinge con la barba. Marco dipinge i suoi quadri sulle spiagge di Pattaya. Il suo ultimo lavoro è stato anche esposto al JND Gallery a sud di Pattaya

Marco spiega però che quando deve dipingere con tempere a base di olio, preferisce non usare il suo speciale pennello. L’acquaragia infatti danneggia la barba, specialmente quando Marco dipinge per ore intere.

Marco Figgen e i suoi quadriI quadri di Marco Figgen

Prima di diventare uno stimato ed eccentrico pittore, Marco era un manager che organizzava concerti in Germania, a un certo punto però ha deciso di abbandonare la rincorsa al successo e di ritirarsi in una zona sperduta del pianeta in Thailandia e iniziare a dipingere.

A quanto pare la pittura a barba è stata una cosa piuttosto accidentale, ma ora che marco è conosciuto in tutto il mondo per questa sua particolarità, ne va fiero.

Simone, 27enne, informatico per passione, perdi tempo per mestiere. Costantemente alla ricerca delle notizie più trash. Fondatore e autore del sito dal 2006.

Rispondi