Paul Karason – L’uomo blu

Paul Karason, l'uomo BluPaul Karason, 57 anni, combatte da anni con una strana malattia che lo ha fatto diventare per tutto il mondo, l’Uomo Blu.

Circa 14 anni fa, Karason sviluppò una rara forma di dermatite con conseguenti rossori e pruriti. Per curare questa malattia il signor Karason iniziò una cura chiamata Argento Colloidale, prodotta con le estrazioni di Argento dai metalli.

In passato presentato dai medici come una cura universale, l’argento colloidale si trova solitamente allo stato liquido, ma si può usare anche sottoforma di polvere. Karason determinato a guarire, per anni ha fatto uso sia dell’argento liquido che di quello in polvere, ingerendone grandi dosi e strofinandosi la pelle.

Da allora Paul, proprio a causa di questo massiccio utilizzo di argento, iniziò a cambiare colore della pelle e gradualmente divenne sempre più scuro, fino ad assumere uno strano colore blu, che gli valse il soprannome di “Uomo Blu”.

“Il cambiamento fu così graduale che non ebbi modi di accorgermene, e così chi mi stava attorno.” – dice Karason – “Mi accorsi del cambiamento solo quando un amico che non vedevo da parecchio tempo mi vide e mi chiese cosa avessi fatto.”

Paul Karason, dopo le cure di Argento ColloidalePaul Kaason prima che diventasse "l'uomo blu"Col tempo vari studi hanno dimostrato come l’argento colloidale non sia realmente utile a curare alcuna malattia, ma anzi presenterebbe anche moltissime controindicazioni come ictus, problemi ai reni, indigestioni, emicrania, stanchezza, ma sopratutto Argiria, ovvero un’alterazione della pelle fino a diventare di un colore blu grigiastro.

A detta dell’uomo, non è facile convivere con una carnagione blu. Per questo Paul cerca di evitare il più possibile i luoghi pubblici e si è dovuto trasferire dall’Oregon alla California.

La sua compagna Jackie Northrup, afferma di non fare neanche più caso al colore della pelle di Paul se non quando i due escono insieme e i curiosi iniziano a fissarlo.

Purtroppo Karason tutt’oggi fa uso dell’argento colloidale, anche se in quantità molto minori.

Simone, 27enne, informatico per passione, perdi tempo per mestiere. Costantemente alla ricerca delle notizie più trash. Fondatore e autore del sito dal 2006.

Rispondi