Thapa Magar (a Sinistra) e Wu Kang (a destra) si contendono il titolo di uomo più piccolo del mondo

Chi sarà il nuovo uomo più piccolo del mondo dopo la morte di Pingping?

E’ una battaglia all’ultimo centimetro quella che dopo la morte del giovane PingPing si è accesa per la conquista di uno dei titoli del Guinness dei Primati più ambiti al mondo.

A contendersi il titolo di uomo più piccolo del mondo sono due rivali di cui già si sente parlare da un po’ di tempo nel mondo dei record.

Thapa Magar (a Sinistra) e Wu Kang (a destra) si contendono il titolo di uomo più piccolo del mondo

Il primo e più accreditato si chiama Wu Kang, un cinese di 22 anni che già prima della morte di Pingping aveva fatto richiesta al Guinness dei Primati per sottrarre lo scettro al suo connazionale defunto.

Wu Kang è alto solo 73.6 cm e nei mesi passati si è parlato di lui e della scelta davanti al quale era stato posto: diventare l’uomo più piccolo del mondo o prendere delle medicine per crescere? A quanto pare ha scelto la prima opzione.

Il suo rivale invece si chiama Khagendra Thapa Magar, viene dal Nepal e ha appena 17 anni. Thapa, da tempo rivendica di essere la persona più piccola al mondo, i medici che l’hanno misurato affermano che sia alto appena 55.9 centimetri, ma non avendo ancora 18 anni il suo record non può essere certificato dal guinness dei primati.

A ottobre però Thapa diventerà maggiorenne e i membri del libro dei record hanno già accettato di sottoporrlo ad accertamenti per la certificazione.

Thapa, conosciuto nel suo paese come il Piccolo Buddha, oltre ad essere bassissimo pesa anche 5,9 chilogrammi.

Thapa Magar dal NepalThapa Magar dal NepalWu Kang dalla Cina

Non sappiamo chi l’avrà vinta tra i 2. Forse dovremo aspettare fino ad Ottobre quando Thapa compirà 18 anni e verrà misurato ufficialmente. Se l’altezza fosse confermata, sarebbe sicuramente lui l’uomo più piccolo del mondo.

Simone, 27enne, informatico per passione, perdi tempo per mestiere. Costantemente alla ricerca delle notizie più trash. Fondatore e autore del sito dal 2006.

Rispondi