Sarah Colwill - Il mal di testa la fa parlare con accento Cinese

Le viene il mal di testa e inizia a parlare con accento Cinese

Sarah Colwill - Il mal di testa la fa parlare con accento CineseSarah Colwill ha sofferto per molti anni di emicrania e da qualche mese ha iniziato stranamente a parlare con accento Cinese. I medici pensano che quello di Sarah possa essere un caso di FAS (Foreign Accent Syndrome), la Sindrome dell’Accento Straniero, una condizione estremamente rara che l’ha portata a cambiare il suo accento.

La signora 35enne crede che il fenomeno sia legato a suoi frequenti attacchi di emicrania.

“Sentirmi parlare così è frustrante, vorrei solo che la mia voce tornasse come prima, ma non ho la certezza che questo avverrà” – dice Sarah – “Non sono mai stata in Cina; sono nata in Germania e mi sono trasferita in Gran Bretagna quando avevo appena 18 mesi.”

La signora Colwill, residente con suo marito Patrick nella contea di Devon, afferma di soffrire di forti mal di testa da circa 10 anni. In passato le fu diagnosticata l’emicrania emiplegica una malattia che causa nella donna un’espansione dei vasi sanguigni che possono provocare anche la paralisi temporanea di una parte del corpo.

Solitamente i sintomi dell’emiplegia non si presentano più di una volta a settimana.

Ultimamente però a Sarah era capitato di aver anche 2 o 3 attacchi nell’arco dei 7 giorni e si pensa che proprio questi attacchi abbiano portato la donna a cambiare completamente accento.

Il cambio di pronuncia della signora Colwill ha lasciato i medici alquanto spiazzati anche se quasi tutti sono convinti che l’unica spiegazione plausibile sia quella della Sindrome dell’Accento Straniero, provocata solitamente da forti traumi cranici.

Tale sindrome impedisce a chi ne soffre di parlare nel proprio accento nativo.

Assolutamente strambo!

Simone, 27enne, informatico per passione, perdi tempo per mestiere. Costantemente alla ricerca delle notizie più trash. Fondatore e autore del sito dal 2006.

Rispondi