Prahlad Jani - Non mangia e beve da 73 anni

Non mangia da 74 anni, il mistero del santone Indiano fa discutere

Prahlad Jani - Non mangia e beve da 73 anniPremetto che a mio parere ogni volta che si parla di abilità e imprese da parte di santoni si parla di mega bufale o imbrogli.

Il supereroe di cui voglio parlarvi oggi si chiama Prahlad Jani, ha 82 anni e afferma di vivere da 74 anni senza bere ne mangiare.

Il miracoloso uomo proviene dallo stato di Gujarat in India e passa la maggiorparte del suo tempo nel tempio di Ambaji dove pratica un’antichissima tecnica di meditazione chiamata Breatharianismo che permette a chi la conosce di poter sopravvivere a tempo indeterminato nutrendosi esclusivamente di aria e luce.

Questa fantomatica tecnica è stata più volte studiata da scienziati e medici e lo stesso Prahlad è stato più volte sottoposto a controlli medici e a osservazioni prolungate per verificare se effettivamente rimanesse digiuno senza però mai giungere a conclusioni che togliessero ogni ombra di dubbio sul caso.

Il santone afferma di aver apreso questa tenica all’età di 8 anni per volontà di una divinità.

I medici indiani che hanno studiato il caso affermano che l’uomo è in perfette condizioni di salute sia mentali che fisiche e che è in grado di rimandare in circolo i liquidi presenti nella vescica utilizzando la sola forza di volontà.

Prahlad Jani - Non mangia e beve da 73 anniIntanto però alcuni medici tra cui l’italiano Alberto Battezzati, docente di Nutrizione presso l’Università degli Studi di Milano il quale afferma che sopravvivere in tali condizioni senza mangiare nè bere è presosche impossibile.

Eppure c’è chi giurerebbe di averlo controllato per giorni interi senza averlo mai visto toccare cibo o un bicchiere d’acqua.

Probabilmente il misterò rimarrà tale per molto tempo ancora.

Simone, 27enne, informatico per passione, perdi tempo per mestiere. Costantemente alla ricerca delle notizie più trash. Fondatore e autore del sito dal 2006.

6 thoughts on “Non mangia da 74 anni, il mistero del santone Indiano fa discutere

  1. Il Prof. Arnold Ehret, Originatore e Maestro del Sistema di Guarigione della Dieta Senza Muco nacque il 27 Luglio 1866 a Friburgo, esso fu un grande sostenitore della terapia del digiuno, riusciva a non mangiare per settimane.
    Arnold Ehret afferma che una rigorosa dieta frugivora, i bagni di sole ed i digiuni prolungati costituiscono l’antidoto per una qualsivoglia malattia.
    Personalmente credo che questa sia la via giusta, l’alternativa alla medicina ufficiale , il giusto stile di vita da perseguire per una esistenza di qualità.
    La medicina ufficiale si serve dei farmaci per sostenere in vita gli individui, ma nella maggior parte dei casi il regime esistenziale dei pazienti risulta essere debilitante, la medicina ufficiale allunga la vita delle persone, ma la qualità di questa vita risulta essere insufficiente e inadeguata.
    Molto spesso si confonde la guarigione con la scomparsa del sintomo, si risolve una patologia con l’utilizzo di un farmaco, ma se ne causa un’altra più devastante della precedente.
    La mia consapevolezza è che il nostro creatore ci ha costruito in modo impeccabile.
    Abbiamo un corpo materiale e a complemento di questo, un corpo spirituale .
    Il nostro sistema immunitario è perfetto, in termini di efficienza, non esiste al mondo un presidio medico che possa essere ad esso paragonabile.
    A noi spetta il compito di vivere in sintonia con la natura, non esercitiamo forzature, recuperiamo i nostri istinti naturali, mettiamo il nostro corpo in condizione di nutrirsi in modo corretto, allontaniamoci dai cibi artefatti e assumiamo alimenti crudi e freschi.
    Dio ci ha messo a disposizione frutta per ogni stagione e per ogni gusto, mangiamone a volontà, solo così potremo vivere una esistenza felice e duratura nel pieno del benessere fisico.

  2. Sono d’accordo anch’io che la frugalità sia alla base di una vita “sana”. Io sono vegetariana da 25 anni, mangio cibi semplici e preferibilmente crudi, non bevo alcoolici e pratico la meditazione…non mi ammalo praticamente mai e quando succede riesco a gestire la situazione con rimedi naturali. Ho appena attraversato un periodo di malesseri di origine ormonale e, avendo leggermente aumentato le dosi di cibo in seguito all’allattamento, mi sono resa conto che se mangio meno sto meglio, molto meglio…mi aveva avvertito anche un naturopata…provandolo sulla pelle, posso parlare per esperienza pratica! Però…non mangiare…bah…sicuramente questo santone ci sta dimostrando che la fame insaziabile che sentono alcune persone non è “fisica” e che l’uomo ha a sua disposizione fonti di energia spirituale inesauribili…io stessa posso garantire che se aumento il tempo da dedicare alla meditazione ho meno appetito e molta più energia. Del resto lo affermano da sempre i più grandi Maestri che la frugalità porta salute e conoscenza! Infatti, questo simpatico signore dimostra anche quanto poco si conosca la natura…Personalmente non ho gli strumenti per dire se è una bufala o no…potrei anche arrivare a credere che tutto questo è possibile…piuttosto mi chiedo: a cosa serve?

  3. Dai santone ! Vai a casa tranquillo coi tuoi cari e mangia pure una bella fetta di anguria dolce e succosa alla faccia dei professoroni che cercano di “carpire” i tuoi segreti!
    Tanto non riuscirai a dimostrare niente lo stesso a chi deve vendere e a chi vuole mangiare patatine,hamburger e pizza !
    Anche se la verità li colpisse in pieno come un tir in corsa ancora non riuscirebbero a vederla !
    Ma non c’è alcun mistero o miracolo per chi conosce la storia e gli insegnamenti di Arnold Ehret !

Rispondi