Un aereo Qantas

Uomo trattenuto dagli stewart perchè minacciava di far precipitare l’aereo con la forza del pensiero

Un aereo QantasUn passeggero di un aereo è stato trattenuto dagli steward dopo che ha minacciato di far precipitare l’aereo con la sola forza del pensiero.

Un giornalista australiano che si trovava sul volo, ha detto che i passeggeri che si trovavano accanto all’uomo credevano fosse sotto l’effetto di droghe o alcohol,  e stesse delirando parlando di religione.

Gli stewars sul volo della Qantas partito da Sydney con destinazione Singapore hanno ammanettato mani e gambe dell’uomo per circa 5 ore, sulle 7 e mezzo di viaggio.

All’atterraggio, mentre i passeggeri sbarcavano, la polizia ha arrestato il signore e l’ha trattenuto per un interrogatorio.

Un rappresentante della compagnia di volo australiana dice che il passeggero è stato immobilizzato al suo sedile nel momento in cui ha cominciato a comportarsi in maniera minacciosa.

L’incidente è avvenuto lo stesso giorno in cui un altro volo della Qantas con partenza da Los Angeles ha dovuto atterrare a Melburne dopo che un vetro della cabina di pilotaggio si era rotto.

Recentemente la compagnia aerea ha anche affrontato una serie di problemi tecnici, da ruote bucate durante gli atterraggi a problemi ai motori.

Insomma c’è poco da fidarsi di questa Qantas.

2 thoughts on “Uomo trattenuto dagli stewart perchè minacciava di far precipitare l’aereo con la forza del pensiero

Rispondi