Tom Leppard – L’Uomo Leopardo

Tom Leppard, meglio conosciuto come l’Uomo Leopardo è un ex soldato della forze speciali Britanniche, nato in Inghilterra a Woodbridge, che da più do 20 anni a questa parte vive nell’isola scozzese di Skye in una piccola capanna, come un eremita.

Il soprannome “Leopard” non deriva dall’assonanza con il suo cognome ma dal fatto che Tom abbia deciso di ricoprire interamente il suo corpo con tatuaggi a macchia di leopardo.

L’uomo, che vive senza elettricità e altre comodità, si arrangia con ciò che la natura gli offre e ha contatti con il resto del mondo solo una volta ogni due settimane, quando prende la sua canoa e si dirige per 5km verso la città, dove va a fare compere.

Ora che ha 73 anni però, Leppard ha capito che la vita da selvaggio è diventata troppo dura anche per lui e ha deciso di abbandonare la sua capanno per andare a vivere in una piccola casa di Broadford.

L’Uomo Leopardo deteneva il primato come uomo più tatuato del mondo con il 99.2% del corpo ricoperto da tatuaggi, prima che venisse sorpassato nel 2006 dall’attuale detentore Lucky Diamond Rich.

Tom Leppard - L'Uomo Leopardo nella sua nuova casaTom Leppard - L'Uomo LeopardoTom Leppard - L'Uomo LeopardoTom Leppard - L'Uomo Leopardo

Per ricoprire interamente il suo corpo come quello di un leopardo, Tom ha speso complessivamente 5.500 sterline, circa 6.600 euro e per assomigliare ancora di più a un felino si è anche fatto limare i denti, rendendoli stretti e appuntiti.

Recentemente l’uomo ha dichiarato: “Ho amato ogni singolo minuto passato su questa isola, certamente essere tatuato come un leopardo non ti fa passare inosservato, sono diventato un’attrazione turistica per questa piccola isola. Ma ora è giunto anche per me il momento di andare in ‘pensione’ e vivere la vita con più tranquillità. Finalmente potrò camminare verso il supermarket anzichè usare la canoa.”

Di seguito l’intervista presa dal documentario ‘In Search of the English Eccentric‘ rilasciata nel 2008.

Simone, 27enne, informatico per passione, perdi tempo per mestiere. Costantemente alla ricerca delle notizie più trash. Fondatore e autore del sito dal 2006.

Rispondi