Janis tagliata a metà e poi riunità

La tagliano in due per curarla dal cancro, ora è salva

loading...

Janis tagliata a metà e poi riunitàOggi vi racconto la storia di Janis Ollson è una donna di 31 anni, fino a pochi mesi fa, affetta da un tremendo cancro che rischiava di toglierle la vita.

Tre anni fa la donna incinta del suo secondo figlio, durante un normale controllo aveva parlato ai dottori di un problema alla schiena che la faceva soffrire da anni. Dopo alcuni controlli si era scoperto che Janis era malata di cancro osseo.

Gli esperti di tumori sarcomatosi all’ospedale di Toronto in Canada, hanno presto capito che l’unico modo per salvare la vita di Janis era quello di tagliarla a metà, letteralmente, per poi ricostruire il suo bacino artificialmente.

E così alla donna pur di eliminare il cancro, è stata rimossa una gamba, la parte bassa della spina dorsale e metà del bacino.

La parte più difficile è stata riunire le parti del corpo tramite una barra elastica inserita nell’osso. Un’operazione che prima di oggi era stata operata solo negli obitori.

La gamba sana della signora è stata unita conparte dell’osso rimodellato della gamba amputata e il tutto è stato unito alla colonna vertebrale.

Oggi dopo molte sofferenze e preoccupazioni Janis è guarita dal cancro e conduce una vita relativamente normale anche se costretta su una sedia a rotelle.

Simone, 27enne, informatico per passione, perdi tempo per mestiere. Costantemente alla ricerca delle notizie più trash. Fondatore e autore del sito dal 2006.

Rispondi