Diventa antipatica dopo incidente - Il giardino incriminato

“Quella caduta a scuola mi ha fatto diventare antipatica.” Ora chiede i danni


Una teenager ha intentato una causa milionaria contro la sua vecchia scuola dopo che un incidente avvenuto quando aveva 11 anni fa l’ha resa incapace di avere amici e di avere rapporti con altre persone; in poche parole l’ha resa antipatica.

Natasha Caley-Winborne aveva appena 6 anni quando battè la testa dopo essere inciampata in una zolla d’erba irregolare nel giardino della scuola elementare di St Peters ad Ardingly in Gran Bretagna.

Ora Natasha ha 17 anni e studia al college e afferma che quell’incidente le cambiò la vita rendendola violenta, scorbutica e antipatica, ma anche causandole fortissimi mal di testa e un’amnesia post traumatica.

Diventa antipatica dopo incidente - Il giardino incriminato

Tutti questi disordini hanno avuto bisogno di cure costanti per anni, per questo ora la ragazza ha fatta causa alla scuola e pretende che le vengano restituiti 100mila dollari come risarcimento per quel tracigo incidente del 1999.

La madre Jane, che ha firmato insieme alla figlia la causa, ha dichiarato: “Mia figlia soffre continuamente di mal di testa e ha improvvisi sbalzi di umore che sfociano anche nella violenza. E’ facilmente irritabile e intollerante. Tutto questo le impedisce di fare amicizia con le ragazze della sua età”

L’avvocato della ragazza intanto accusa: “Le responsabilità dell’incidente sono sicuramente del dirigente scolastico”.

Ora la corte dovrà accertare le responsabilità, per capire se era compito della scuola mantenere tutto il prato battuto o se è concesso che una zolla sia rialzata e che una bimba possa accidentalmente inciamparci sopra.

Simone, 27enne, informatico per passione, perdi tempo per mestiere. Costantemente alla ricerca delle notizie più trash. Fondatore e autore del sito dal 2006.

Rispondi