Kentucky: uomo costretto a mangiarsi la barba


Inorridito Harvey Westmoreland dichiara che due uomini hanno minacciato di ucciderlo e lo hanno costretto a mangiarsi la sua barba dopo una disputa su un tagliaerba.

Secondo quanto riferito, l’uomo del Kentucky e suo fratello stavano discutendo con due ex-amici, Troy Holt e James Hill, quando la disputa sul costo di un tosaerba ha preso una piega inattesa.

“Quando sono arrivato erano completamente ubriachi. Troy si era offerto di pagare 250 dollari per il mio tagliaerba, ma io ne avevo spesi solo 20 per comprarlo. Pensò quindi che stessi cercando di imbrogliarlo” – dice Harvey – “Una cosa tira l’altra e, senza accorgermene, sono saltati fuori coltelli e pistole “.

In breve tempo la discussione si è trasformata in rissa e Troy ha iniziato a minacciare con un coltello prima il fratello e poi direttamente Harvey: “Mi hanno tagliato la barba e mi hanno costretto a mangiarla” – racconta ancora shockato Harvey.

Entrambi gli uomini si sono dichiarati colpevoli di tutte le accuse e la sentenza è attesa per martedì.

One thought on “Kentucky: uomo costretto a mangiarsi la barba

Rispondi