Evita l’arresto buttandosi con il paracadute dal ponte: il video è già cult!


Un paracadutista Californiano è riuscito ad evitare moementaneamente l’arresto buttandosi con il suo paracadute mentre un agente di polizia tentava di fermarlo dopo averlo sorpreso in procinto di lanciarsi da un ponte alto 85 metri.

Il curioso fatto è avvenuto qualche giorno fa al Bixby Bridge nel Big Sur in California.

Nel video girato si distingue chiaramente la voce dell’agente che dice all’uomo: “Non pensarci neanche!”; ma Steve Jester, 46 anni, non la pensava alla stesso modo e si è gettato dopo aver anche perso tempo a mettersi gli occhialini e a chiedere all’agente come si chiamasse.

Tanto mi arrestate lo stesso, mi scusi ma devo farlo!” – sono state queste le ultime parole di Jester prima di lanciarsi nel vuoto.

Una volta atterrato nella spiaggia con il suo paracadute, Steve è stato arrestato con l’accusa di resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale, giuda sotto l’effetto di droghe e alcol e possesso illegale di Marijuana.

Nonostante questo, il video passerà agli annali per l’indifferenza spettacolarità del gesto.

Bellissima la canzone cover dei Green Day in sottofondo: “I fought the law”, ho combattuto la legge (ma la legge ha vinto).

Simone, 27enne, informatico per passione, perdi tempo per mestiere. Costantemente alla ricerca delle notizie più trash. Fondatore e autore del sito dal 2006.

loading...

Rispondi