Louisa, la ragazza che dorme per 10 giorni consecutivi

Louisa, la ragazza che dorme per 10 giorni consecutivi

loading...

Mentre la maggiorparte dei teenager che fanno fatica ad alzarsi la mattina impiegano qualche minuto prima di mettersi in piedi, Louisa Ball, una ragazzina proveniente dalla Gran Bretagna prima di svegliarsi può impiegare anche dieci giorni!

Questa assurda condizione è chiamata sindrome di Kleine-Levin e fa in modo che Louisa dorma durante le vacanze, durante i compleanni degli amici e per almeno metà delle lezioni  scolastiche.

Louisa, la ragazza che dorme per 10 giorni consecutivi

Tutto iniziò nel 2008, quando Louisa aveva ancora 14 anni. All’epoca i primi sintomi furono molto simili a quelli dell’influenza.

“Un giorno mi trovavo in classe a scuola e all’improvviso ho iniziato a sentirmi in modo strano e mi è venuto un gran sonno; ricordo che tutti i miei compagni e i professori iniziarono a dirmi che non era educato quello che stavo facendo, poi mi girò tantissimo la testa e da quel momento in poi non ricordo più niente” – racconta la ragazza.

In seguito a quell’episodio Louisa dormì ininterrottamente per 10 giorni, risvegliandosi apparentemente guarita.

Louisa, la ragazza che dorme per 10 giorni consecutiviI suoi genitori, i signori Rick e Lottie confessano che la prima esperienza con la malattia è stata molto traumatica e spaventosa: “Non sapevamo cosa stesse succedendo a nostra figlia, ma pensavamo che non sarebbe più successo, ma poi, 4 settimane dopo, Louisa si è addormentata di nuovo.”

Dopo alcuni mesi finalmente i medici hanno diagnosticato alla ragazza la sindrome di Kleine-Levin e tutti quanti hanno finalmente potuto tirare un sospiro di sollievo.

“Finalmente sapevamo cosa stava accadendo e anche se è una brutta malattia ora sappiamo come affrontarla”

Durante i periodi di sonno, la signora Lottie sveglia la figlia per farla andare in bagno e per darle da mangiare, ma non sempre riuscire a svegliarla è un impresa semplice, alcuni giorni ci vogliono ore intere prima di convincerla ad alzarsi.

Simone, 27enne, informatico per passione, perdi tempo per mestiere. Costantemente alla ricerca delle notizie più trash. Fondatore e autore del sito dal 2006.

Rispondi