Donna soffre della Sindrome della mano Aliena e si schiaffeggia da sola

Karen Byrne è una donna di 55 anni che per 28 anni ha sofferto di una malattia chiamata Sindrome della mano aliena che le provoca dei momenti di autolesionismo.

Quando le crisi sopraggiungono, la mano sinistra della donna inizia a schiaffeggiare con forza la sua faccia, senza che la stessa possa fare nulla per evitarlo.

Il disturbo neurologico iniziò quasi 30 anni fa , quando i medici operarono la signora Karen per curarla dall’epilessia e le tagliarono le formazioni commissurali interemisferiche provocandole di fatto la malattia.

La sindrome si sviluppa quando una parte del cervello, ad esempio quella destra, non riconosce più quella sinistra e viceversa, rendendo i due emisferi autonomi e in qualche modo concorrenti.

alien-hand-syndrome“A volte mi accendo una sigaretta con la mano sinistra e accade che la mano destra me la tolga quando la appoggio nel posacenere. Altre volte invece la mano mi toglie le cose dalla borsetta senza che io me ne accorga. Ho perso moltissimi oggetti in questo modo.” – racconta la signora.”

Fortunatamente i medici sembrerebbero aver trovato la soluzione definitiva al problema e hanno recentemente operato la signora Karen che ora non può far altro che rivedersi nei filmati girati all’ospedale mentre si prende a schiaffi da sola.

Incredibile! Ho letto di alcuni casi di sindrome della mano aliena in cui il paziente è arrivato quasi a suicidarsi strozzandosi con la sua stessa mano.

Simone, 27enne, informatico per passione, perdi tempo per mestiere. Costantemente alla ricerca delle notizie più trash. Fondatore e autore del sito dal 2006.

Rispondi