Bimbo Alieno

Nuovo caso di bimbo alieno, questa volta in India

Dopo aver dato vita ad un nuovo caso di bimbo alieno, la signora Sonal Waghela ha deciso di non riconoscere il piccolo bimbo all’ospedale di Gondal a Gujarat perché spaventata dal suo corpo deforme.

Bimbo Alieno

La testa del bambino, che apparentemente non ha ancora un nome, è talmente sproporzionata da essere più grande del resto corpo ed è pesante più di 2 chilogrammi.

A quanto pare la donna non era disposta a vedere un figlio con un volto del genere e ha preferito abbandonarlo. Ora il piccolo si trova all’ospedale, è allattato con il latte di un’altra neo mamma e l’unica persona autorizzata a vederlo è Mukesh Waghela, marito della donna.

Il dottor Thumed, primario all’ospedale di Gondal, ha dichiarato: “La testa si gonfia come un palloncino per colpa di un accumulo anomalo di liquidi nel cervello che fanno apparire il bimbo deformato. Casi come questo accadono una volta ogni 100mila nascite e sono solitamente risolvibili con un intervento chirurgico nei primi mesi di vita che salva la vita al neonato.”

Nel caso in cui non venisse operato, il bimbo rischierebbe di morire entro i sei mesi di vita. Il nome della condizione è idrocefalo e qualche settimana fa raccontammo una storia simile, questa volta di un bambino nato a San Antonio, in America.

Simone, 27enne, informatico per passione, perdi tempo per mestiere. Costantemente alla ricerca delle notizie più trash. Fondatore e autore del sito dal 2006.

Rispondi