Ginny McCauley

Vince la lotteria, ma è morta da un mese!

Ginny McCauleyUna donna proveniente dal Minnesota ha avuto la fortuna di vincere 15mila dollari alla lotteria, peccato fosse morta un mese prima.

La signora Ginny McCauley, di Cottage Grove da 30 anni giocava alla lotteria con due amici e dopo la sua morte, avvenuta a Novembre del 2010 a causa di un tumore, i suoi compagni di giocate avavano continuato a scomettere sui soliti numeri.

Durante le vacanze di Natale i numeri sono stati estratti e i due scommettitori, insieme all’ormai defunta Ginny, hanno vinto 45mila dollari.

Immediatamente i due uomini si sono recati nell’abitazione del marito di Ginny, Paul, per consegnargli la parte vinta dalla moglie.

L’uomo non sapeva neanche che Ginny aveva fatto quella giocata.

“Sono sicuro che questo sia stato il suo modo di lasciarci. Se oggi fosse ancora viva probabilmente spenderemmo questi soldi per andare a Dallas a vedere il Super Bowl” – racconta nostalgico Paul.

Simone, 27enne, informatico per passione, perdi tempo per mestiere. Costantemente alla ricerca delle notizie più trash. Fondatore e autore del sito dal 2006.

Rispondi