Voleva raggiungere la spiaggia nudisti, salvata ragazza nuda sulla scogliera


 

Una donna Californiana è stata tratta in salvo dopo che nel tentativo di raggiungere una spiaggia per nudisti, era rimasta appesa ad una scogliera nuda e con le gambe bloccate dal terrore di cadere.

La 27enne protagonista dell’incidente, aveva deciso di togliersi i vestiti e raggiungere una spiaggia per nudisti 150 metri più in basso.

nuda sulla scogliera

Tra lei e il mare una sola scogliera a dividerli.

Ben presto però la discesa verso la Black beach di San Diego si è rivelata più complessa del previsto e la giovane si è ritrovata ad un punto della discesa in cui non era più in grado nè di scendere, nè di risalire.

Fortunatamente un bagnante l’ha notata mentre faceva il bagno e ha immediatamente chiamato i soccorsi.

Nonostante l’imbarazzo da parte sia della donna che dei soccorritori, la vicenda si è conclusa nel migliore dei modi.

A quanto pare alle operazioni di salvataggio, durate circa un’ora hanno voluto prendere parte decine e decine di soccorritori.

Come si suol dire, tira più un pelo … che un carro di buoi.


Informazioni!
Absurdità simili!