Ristorante arabo multa i clienti spreconi

cibo spazzaturaUna nuova iniziativa, sicuramente intelligente ma che sicuramente farà parlare.

Il proprietario di un ristorante situato in Arabia Saudita ha deciso che d’ora in poi i clienti facoltosi che ordineranno più cibo di quanto possano mangiarne e che dunque lasceranno il piatto pieno, verranno multati dal ristorante con una penale.

Fahad Al Anezi, proprietario del Marmar Restourant a Dammam, ha dichiarato di aver preso questa decisione per combattere un fenomeno crescente di spreco del cibo.

“I clienti facoltosi, spesso vengono al ristorante e ordinano appositamente più cibo di quanto riescano a mangiare, per palesare il proprio status e per aumentare se possibile il proprio prestigio sociale. Purtroppo però il cibo avanzato dobbiamo buttarlo.”

L’uomo dichiara che il suo intento è quello di rendere i clienti un po’ meno stravaganti, soprattutto con il cibo e con gli sprechi.

Così è stata introdotta la tassa per tutti coloro che lasceranno il cibo nel piatto, più cibo lasceranno, più dovranno pagare.

Il fenomeno a quanto pare si sta diffondendo anche da noi, quest’estate sono stato in prima persona testimone di un caso simile, un uomo con moglie e figlioletto con al tavolo una paella per almeno 10 persone. Ovviamente 3/4 sono avanzati.

Simone, 27enne, informatico per passione, perdi tempo per mestiere. Costantemente alla ricerca delle notizie più trash. Fondatore e autore del sito dal 2006.

loading...

Rispondi