Da Londra arriva la lavatrice con videogioco incorporato per divertirsi a lavare i vestiti


Lee Wai Chen è uno studente della Kingston University di Londra che ha realizzato questa fantastica lavatrice con videogioco incorporato.

Il ragazzo, proveniente da Taiwan ha sviluppato l’idea mentre pensava a come sfruttare il tempo che nella nostra vita risulta sprecato come ad esempio quello passato alla lavanderia ad aspettare che i propri capi d’abbigliamento vengano puliti.

Così il 27enne ha capito che le sue capacità nel mondo virtuale erano completamente inutili se rapportate al mondo reale, decidendo quindi di trovare un modo per renderle più utili. E’ così che è nata l’idea di una lavatrice videogioco.

L’intero ciclo di lavaggio è collegato con il videogioco. Se il giocatore sarà bravo il lavaggio andrà avanti senza problemi, se invece non sarà all’altezza allora il lavaggio si interromperà e sarà necessario inserire altri gettoni per poter continuare

Ogni lavaggio costerà 3 sterline, corrispondenti ad altrettante vite nel videogioco.

Lee spera con questa invenzione di poter trovare un lavoro in Inghilterra e di poter fare carriera come designer informatico e ingegnere.

Simone, 27enne, informatico per passione, perdi tempo per mestiere. Costantemente alla ricerca delle notizie più trash. Fondatore e autore del sito dal 2006.

Rispondi