Sceicco Arabo spende 10 milioni di dollari per comprarsi il primo autobus supercar al mondo

Superbus

Lo chiamano Superbus e all’apparenza sembra una normale Lamborghini allungata, in realtà è in grado di trasportare fino a 23 persone e di raggiungere i 250km/h.

Questo nuovissimo gioiello automobilistico è stato sviluppato dalla Delft University of Tecnology in Olanda sotto la supervisione del professor Wobbo Ockels, il primo uomo Tedesco che nel 1985 volò nello spazio.

Superbus

Wobbo e i suoi assistenti hanno lavorato per 3 lunghi anni a questo progetto e oggi questo è il risultato. Un concentrato di velocità, comodità, lusso, risparmio, il Superbus è costruito interamente con fibra di carbonio e alluminio per una lunghezza totale di 15 metri e nonostante possa raggiungere velocità elevatissime è completamente alimentato con batterie e pannelli solari.

Gli interni di questa futuristica vettura offrono gli stessi confort di una macchina di lusso o di un jet privato.

Il proprietario di questo gioiello di tecnologia è uno sceicco arabo di nome Mohammed Ben Sulayem, che entusiasta della vettura ha sganciato ai costruttori ben 10 milioni di dollari per poter diventarne il proprietario e farsela recapitare con un volo jumbo direttamente ad Abu Dhabi.

Secondo i suoi progetti, il Superbus servirà per trasportarlo da Abu Dhabi a Dubai (120km ca) in appena 30 minuti.

Simone, 27enne, informatico per passione, perdi tempo per mestiere. Costantemente alla ricerca delle notizie più trash. Fondatore e autore del sito dal 2006.

Rispondi