Viaggio in moto gli provoca erezione per due anni

1993-BMW-motorcycleUn amante delle due ruote americano ha deciso di intentare una casa contro l’azienda automobilistica BMW, dopo che un viaggio in moto durato 4 ore, gli ha provocato un erezione durata per quasi 2 anni.

E’ l’incredibile storia di Henry Wolf, un uomo Californiano di San Francisco che dal Maggio 2010 convive con un’erezione perenne.

Questa condizione è nota come priapismo e provoca un perenne eccitamento e afflusso di sangue al pene con conseguenze quali la completa incapacità di praticare attività sessuali.

Proprio a causa di questi sintomi che lo costringono a continue cure, il signor Henry ha ora deciso di chiedere un risarcimento sia alla BMW, casa produttrice della moto, che all’azienda produttrice della sella, per tutti i danni psicologici e per le spese mediche che ha dovuto sostenere in questi due anni.

La sella in questione è chiamata Corpbin-Pacific viene e descritta da Henry come ‘rigida e progettata, tanto male da avergli provocato in un viaggio di appena 2 ore, una patologia tanto grave.’

IL Dottor Michael Lutz, del dipartimento di urologia Michigan Institute, ha spiegato ad una radio locale: “La compressione neurovascolare del pene se applicata per un periodo prolungato di tempo può provocare intorpidimento dei genitali e nei casi più gravi priapismo.”

Simone, 27enne, informatico per passione, perdi tempo per mestiere. Costantemente alla ricerca delle notizie più trash. Fondatore e autore del sito dal 2006.

loading...

Rispondi