Uomo testa di cervello

L’uomo brasiliano con la testa a forma di cervello

loading...

Uomo testa di cervelloUna rara condizione chiamata cutis verticis gyrate, che costringe l’uomo che vedete nella foto a vivere perennemente come se il cervello gli stesse per uscire dalla testa.

Il paziente 21enne di cui non è nota l’identità, ha iniziato a soffrire di questa malattia all’età di 19 anni, quando il suo scalpo ha iniziato ad assumere una forma rugosa, quasi spugnosa, come se il cervello stesse fuoriuscendo.

La causa di questa rara malattia, diffusa soprattutto negli uomini e fortunatamente poco dannosa, è collegata in qualche modo alla schizofrenia e all’epilessia; anche se non si conoscono ancora bene le cause che portano alla formazione delle pieghe sulla testa.

La dottoressa Keren Schons che ha in cura il paziente all’ospedale Santa Maria in Brasile, afferma che: “La malattia è assolutamente benigna e si manifesta solo come problema estetico.”

Uomo testa di cervelloSecondo i medici l’uomo non ha bisogno di trattamenti, anche se volendo si potrebbe effettuare un intervento chirurgico in grado di ridurre sensibilmente il problema, ma che porterebbe ad una riduzione dello scalpo nel paziente.

Simone, 27enne, informatico per passione, perdi tempo per mestiere. Costantemente alla ricerca delle notizie più trash. Fondatore e autore del sito dal 2006.

Rispondi