Attrice porno raccoglie 100 bottigliette di sperma dai fan per il suo prossimo film

Uta-Kohaku, sperma in bottigliaUn’attrice porno Giapponese ha collezionato nelle ultime 2 settimane più di 100 bottigliette provenienti da sui fan e contenenti sperma.

Uta Kohaku, famosa nel mondo del porno Giapponese, aveva lanciato tramite Twitter una campagna donazioni, in vista del suo prossimo film intitolato “Semen Collection 2”.

Lo scopo era quello di raccogliere più sperma possibile da poter poi utilizzare all’interno del film (non chiedetemi in che modo).

La risposta dei fan non si è fatta attendere e in breve tempo più di 100 bottigliette con il nome del donatore e piene di liquido seminale sono giunte all’indirizzo della giovane attrice.

L’attrice tramite i giornali locali ringrazia e promette: “Mi prenderò cura delle vostre bottigliette come se contenessero i miei figli.

Le riprese del film sono iniziate il 20 Dicembre, ma non si sa ancora la data ufficiale di uscita, nè se verrà venduto anche in America o solo in estremo oriente.

Simone, 27enne, informatico per passione, perdi tempo per mestiere. Costantemente alla ricerca delle notizie più trash. Fondatore e autore del sito dal 2006.

Rispondi