Chiama due spogliarelliste per i 16 anni del figlio – arrestata

Una donna di New York è stata arrestata con l’accusa di aver messo a repentaglio il benessere di alcuni minorenni.

Chiama due spogliarelliste per i 16 anni del figlio - arrestata (1) Voleva che il figlio ricordasse la festa del suo 16esimo compleanno per sempre, così si è rivolta ad un’agenzia di spogliarelliste – Tops in Bottoms – che ha provveduto a mandare alla festa due ballerine esotiche, che si sono spogliate di fronte a tutti e hanno ballato la lap dance su alcuni amici del festeggiato, la cui età oscillava tra i 14 e i 17 anni.

Alcuni genitori quando hanno saputo dell’insolita festa hanno denunciato il fatto alla Polizia, così Judy H. Viger, 33, rischia un anno di carcere perché, a quanto pare, nello stato di New York è illegale pagare qualcuno per rendere felice il figlio minorenne.

La Polizia ha avviato un’indagine e intervistato almeno 80 persone per capire cos’è successo esattamente la sera del compleanno nella sala da bowling in cui si è svolto, dopo che parenti e amici hanno pubblicato le foto nei social network.

L’agenzia di spogliarelliste ha dichiarato che non era a conoscenza dell’età dei presenti alla festa e ha detto ai giornalisti che l’incidente, se così si può chiamare, è stato gonfiato a dismisura.

Chiama due spogliarelliste per i 16 anni del figlio - arrestata (2)

Samantha, o Sam, classe '88, alla costante ricerca di un lavoro vero mentre vago nei meandri del web scrivendo notizie stupide con due gatti e due coniglietti in braccio.

Rispondi