Turista scozzese viene derubato da un pappagallo (1)

Turista scozzese viene derubato da un pappagallo


Turista scozzese viene derubato da un pappagallo (1) Peter Leach è stato derubato di centinaia di dollari nel suo camper ma il ladro non ha lasciato tracce… in quanto era un pappagallo!

Il signor Leach, turista provenente da Glasgow in Scozia, si era fermato con il suo camper in un’area di sosta nel Passo di Arthur (Nuova Zelanda) per gustarsi il panorama. Ha lasciato i finestrini abbassati per poter fotografare il paesaggio, incluso un insolito uccello – un pappagallo kea – che si trovava a pochi metri.

Dopo un po’, una coppia canadese è andata a riferirgli di aver visto un uccello prendere qualcosa dal suo camper; inizialmente il signor Leach si è messo a ridere ma poi si è accorto di avere solamente $40 nel portafoglio.
Il turista aveva con sé all’incirca 1.300 dollari neozelandesi – pari a poco più di 1.000 dollari americani – nascosti in una sacca che aveva lasciato sul cruscotto, dove probabilmente l’uccello si è messo a curiosare. Fortunatamente Peter ha potuto contare su degli amici che vivevano nei dintorni che gli hanno gentilmente prestato dei soldi per continuare il viaggio.

Turista scozzese viene derubato da un pappagallo (2)

Sperando di poter recuperare i soldi con l’assicurazione di viaggio, il signor Leach ha riportato, un po’ impacciatamente, quanto era successo alla polizia di Timaru.
“L’uomo con cui ho parlato era serio quando mi ha fatto le prime domande”, ha affermato. “Dopo un po’ mi ha detto ‘Ti spiace se mi fermo a ridere?'”.

Samantha, o Sam, classe '88, alla costante ricerca di un lavoro vero mentre vago nei meandri del web scrivendo notizie stupide con due gatti e due coniglietti in braccio.

Rispondi