Condannato da 1 a 15 anni per aver fatto sesso con il cane

Kurtis Peterson, 36 anni e proveniente dal Michigan (USA), è stato condannato da uno a 15 anni di carcere per aver fatto sesso con il proprio cane.

Condannato, sesso con il cane Il guidice ha affermato che ritiene l’uomo un pericolo. “Ho paura di quello che potrebbe fare nella comunità”, ha detto durante l’udienza.

Peterson è stato sorpreso in camera da letto in atteggiamenti inequivocabili con il cane ben due volte da un’amica del coinquilino, l’anno scorso.
“Stava facendo sesso con il cane, era disgustoso”, ha testimoniato.

Dopo il primo incidente, Peterson ha detto alla Polizia che stava “semplicemente giocando con il cane”, ma dopo essere stato sorpreso un paio di mesi dopo per la seconda volta, dalla stessa persona, è stato arrestato.

Durante il processo ha cercato di discolparsi dichiarando di essersi solamente eccitato al contatto con il cane mentre ci stava giocando, mentre il difensore pubblico dell’uomo dice che il suo cliente ha un “ritardo mentale” ed è in cura psichiatrica.

Samantha, o Sam, classe '88, alla costante ricerca di un lavoro vero mentre vago nei meandri del web scrivendo notizie stupide con due gatti e due coniglietti in braccio.

Rispondi