Si avvolge in un sacchetto di plastica per proteggere la propria purezza religiosa

Si avvolge in un sacchetto di plastica per proteggere la propria purezza religiosa


Nel famoso sito Reddit è stata caricata una bizzarra foto in cui si vede un uomo ebreo ultra ortodosso avvolto in un sacchetto di plastica a bordo di un aereo.

Si avvolge in un sacchetto di plastica per proteggere la propria purezza religiosa I passeggeri del volo inizialmente pensavano che l’uomo, vestito completamente di nero con tanto di kippah, avesse indossato il sacchetto trasparente per tenersi a distanza dalle donne, in quanto alcuni ebrei ultra ortodossi sono costretti a seguire regole di segregazione pubblica molto rigide; successivamente si è capito che l’uomo appartiene ad una setta dell’ebraismo (Kohen) i cui membri credono di discendere direttamente dai sacerdoti dell’antico Israele e non possono in alcun modo venire a contatto con la morte per proteggere la loro purezza (kedushah) superiore alla media.
Questo codice religioso proibisce di visitare i cimiteri, fatta eccezione per i funerali di parenti stretti, e persino di sorvolarli.
Il leader di una comunità di Israele, Rabbi Yosef Shalom Eliashiv, ha trovato una soluzione al problema: avvolgersi in spessi sacchetti di plastica mentre l’aereo sorvola un cimitero.

La compagnia aerea El Al, visto il continuo aumento di persone che viaggiano avvolti in sacchetti di plastica, ha introdotto una norma in cui vieta ai passeggeri, per motivi di sicurezza, di salire a bordo dentro a sacchetti di plastica. Per andare loro incontro hanno fatto di tutto per modificare il percorso dei voli evitando i cimiteri e fanno sapere in anticipo ai passeggeri se durante il volo ci sarà un cadavere in stiva.

Samantha, o Sam, classe '88, alla costante ricerca di un lavoro vero mentre vago nei meandri del web scrivendo notizie stupide con due gatti e due coniglietti in braccio.

loading...

Rispondi