Ladro confonde delle ceneri umane per della cocaina rubandole

Ladro confonde delle ceneri umane per della cocaina rubandole

loading...

Un ragazzo di 28 anni, dopo aver deciso di andare a rubare nella casa dei suoi vicini, ha confuso le ceneri di un cadavere per della cocaina.

Ladro confonde delle ceneri umane per della cocaina rubandole

William ‘Billy’ Cantrell non si era accorto che sulle ceneri della madre del suo vicino di casa c’era un foglio di carta con su scritta la data di nascita, la data della morte, il nome e l’agenzia di pompe funebri, probabilmente perché non era del tutto sobrio.

Dopo aver rubato le ceneri e una Xbox, il ragazzo è tornato nella casa della nonna, la quale ha dichiarato che il ragazzo ha bisogno di aiuto e non deve essere semplicemente messo in galera.

Successivamente Cantrell è stato arrestato con l’accusa di furto aggravato.

“Lo fa sembrare una cattiva persona il fatto che sia andato in quella casa e abbia rubato le ceneri di quella donna”, ha detto la madre del ragazzo. “Non sto dicendo che non è colpevole ma non sapeva cosa stava rubando”.

Samantha, o Sam, classe '88, alla costante ricerca di un lavoro vero mentre vago nei meandri del web scrivendo notizie stupide con due gatti e due coniglietti in braccio.

Rispondi