Sopravvive dopo essere stato trafitto in testa con la gamba di uno sgabello

Un uomo serbo è sopravvissuto dopo essere stato trafitto dalla gamba di metallo di uno sgabello, probabilmente durante una lite in un bar.

Sopravvive dopo essere stato trafitto in testa con la gamba di uno sgabello

L’uomo, che è arrivato all’ospedale senza documenti, dopo essere stato operato e ricoverato si è ripreso completamente, nonostante la gamba dello sgabello abbia perforato il suo cervello di 11 centimetri.

I medici sono rimasti sbalorditi da come l’uomo, che dovrebbe avere dai 40 ai 45 anni, abbia superato una ferita così grave, dopo aver passato due intere settimane in terapia intensiva in condizioni critiche ma stabili.

“Ci sono volte in cui anche i medici con più esperienza sono sorpresi dalla natura della ferita”, ha detto uno dei chirurghi che si sono occupati dell’uomo, che sono riusciti a rimuovere il corpo di metallo senza complicazioni.

Probabilmente l’uomo non avrà gravi problemi alle funzioni motorie, in quanto è in grado di muoversi e di nutrirsi autonomamente, ma dovrà sottoporsi a settimane di riabilitazione.

Samantha, o Sam, classe '88, alla costante ricerca di un lavoro vero mentre vago nei meandri del web scrivendo notizie stupide con due gatti e due coniglietti in braccio.

loading...

Rispondi