Studente londinese perderà la verginità con un rapporto omosessuale nel nome dell’arte

Perderà la verginità con un rapporto omosessuale nel nome dell'arte Uno studente inglese ha annunciato di avere l’intenzione di perdere la propria verginità davanti ad un pubblico con una “performance d’arte”… anche se non l’ha ancora detto ai suoi genitori.

Clayton Pettet, insieme ad un amico, farà del sesso omosessuale per la prima volta di fronte a 100 persone per il progetto chiamato Art School Stole My Virginity (l’Accademia d’Arte mi ha rubato la mia verginità).

Dopo che il 19enne avrà fatto sesso sicuro con un amico chiederà al pubblico cosa ne avrà pensato della sua performance.

Il teenager studia all’Accademia d’Arte Central Saint Martins di Londra, in cui hanno studiato anche il famoso Jarvis Cocker e la stravagante M.I.A., e progetta l’evento da quando aveva 16 anni.

Ha detto: “Ho mantenuto la mia verginità per 19 anni e non la butterò via con leggerezza. Ho deciso di usarla e di perderla per creare qualcosa che credo potrà stimolare un dibattito interessante“.

L’evento avrà luogo il prossimo gennaio ad Hackney, un quartiere londinese a nord-est della città.

Samantha, o Sam, classe '88, alla costante ricerca di un lavoro vero mentre vago nei meandri del web scrivendo notizie stupide con due gatti e due coniglietti in braccio.

Rispondi