Usa la supercolla dopo aver quasi staccato lo scroto del figlio


Una donna di 34 anni è stata arrestata per aver quasi staccato lo scroto del figlio di 6 anni perché era molto arrabbiata con lui; successivamente ha anche usato della supercolla per tentare di riparare il danno.

A denunciarla è stato il marito della donna che, tornato a casa, ha trovato il figlio che piangeva nella sua stanza con la biancheria macchiata di sangue e una grave lesione allo scroto. Dopo averlo portato all’ospedale hanno trovato una lacerazione allo scroto di 4 centimetri e dei lividi nella zona del pene.
La donna, arrabbiata con il figlio, ha tirato lo scroto del bimbo con violenza, provocando uno strappo; poco dopo ha pulito la ferita con dell’alcol e ha pensato di tentare di “aggiustarlo” con la supercolla.

A causa dell’estremo dolore fisico del bambino il personale medico ha dovuto somministrargli dei farmaci; successivamente è stato operato e ora è sotto la custodia del padre.

Jennifer Marie Vargas, la madre del bimbo, è stata accusata di violenza causando gravi lesioni fisiche e rischia fino a 10 anni di carcere.

Samantha, o Sam, classe '88, alla costante ricerca di un lavoro vero mentre vago nei meandri del web scrivendo notizie stupide con due gatti e due coniglietti in braccio.

loading...

Rispondi